[CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA]

Doppio il doppio ko contro Dinamo Zagabria e Shakthar Donetsk, l'Atalanta cerca soddisfazioni nella trasferta di Manchester, contro una delle squadre più forti e temibili al mondo. La formazione di Gasperini deve fare punti se vuole ancora sperare in una qualificazione e una nuova sconfitta metterebbe a forte rischio anche la possibilità di arrivare terzi, ma nulla sembra scontato in questa edizione della Champions League. Segui il live di avvicinamento al match di stasera su TuttoAtalanta.com:

18.10: Muriel out? - Possibile esclusione per Luis Muriel nell'11 titolare di Gasperini, secondo le ultime indiscrezioni. In questo caso, l'attacco a tre sarebbe composto da Gomez e Malinovskyi a supportare l'unica punta Ilicic.

La probabile formazione (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello; Castagne, Freuler, de Roon, Gosens; Gomez, Malikovskyi; Ilicic.

16.02: In campo la Youth League - Scendono in campo le formazioni giovanili di Manchester City e Atalanta, nel tradizionale scontro di Youth League che precede le gare di Champions fra le due squadre. Questo il tweet dei nerazzurri inerente alla sfida:

15.00: di fronte due attacchi temibili - Il primo attacco della Serie A sfida quello di Premier: è lecito attendersi tanti gol stasera, visto che si affronteranno due delle fasi offensive più pericolose dell'intera Europa. Ultimi risultati: Lazio-Atalanta 3-3 e Crystal Palace-Manchester City 0-2.

13.42: Ilicic può partire ancora dalla panchina - È il giorno di Manchester City e Gasperini deve ancora sciogliere le ultime riserve sulla formazione che affronterà la sfida più difficile dell'anno: Robin Gosens dovrebbe essere il punto di partenza per quanto riguarda il centrocampo, visto il momento di forza assolutamente strepitoso che sta vivendo il tedesco. A destra invece prosegue il ballottaggio tra Hateboer e Castagne, mentre davanti il tridente visto a Roma potrebbe essere confermato: seconda esclusione di fila in vista dunque per Josip Ilicic.

12.40: De Roon sa come si segna al Manchester City - In vista della gara contro il Manchester City, il centrocampista dell'Atalanta, Marten De Roon, ha parlato ai microfoni di Sky Sport, ricordando il gol realizzato con la maglia del Middlesbrough: "Me lo ricordo molto bene, l'esultanza con i nostri tifosi fu una cosa mai vista. È stato uno dei momenti più belli della mia carriera. Tutti qui soffrono 90 minuti. Nella gara dove segnai sbagliarono 5-6 occasioni facili, poi riuscimmo a pareggiare. Molte squadre vengono all'Edihad per difendere, noi vogliamo fare il nostro gioco e provare ad attaccare. Loro in area sono i più forti in Europa ma vogliamo provare a fare male alla loro difesa".

11.42 - Ripercorriamo la conferenza stampa di Gian Piero Gasperini, che ieri ha spiegato come quella di stasera sia la gara più difficile dell'anno per la sua Dea: "Ha una coralità di squadra che, abbinata alla tecnica di grandi giocatori, in pochi riescono a esprimere. Lo ha fatto a Barcellona, a Monaco, qui. Le grandi squadre non sono quelle composte da grandi calciatori. Rende la squadra ricca di soluzioni, con molte più variabilità. Sarà molto importante proporci, altrimenti saremo in balia dell'avversario. Mi dispiacerebbe toccare poco il pallone... pur in buona compagnia".

10.14: Ilicic possibile sacrificato nel tridente di Gasp - Il pareggio contro la Lazio ha doppia valenza: se alla vigilia poteva essere un buon punto, dopo lo 0-3 del primo tempo era legittimo aspettarsi di più. Fuori Palomino e Kjaer, neanche partiti per Manchester causa infortunio, la retroguardia dovrebbe essere scritta con Djimsiti, Masiello e Toloi, Ibanez prima alternativa. Qualche dubbio sulle fasce, con Castagne che dovrebbe tornare sulla sinistra al posto di Gosens. Centrocampo con l’incognita Pasalic-Freuler, de Roon sarà titolare. Poi c’è Ilicic: entrato male contro la Lazio, potrebbe essere lui il sacrificato per un tridente Malinovskyi, Muriel e Gomez?

9.57: 3000 tifosi orobici attesi a Manchester - Dovrebbero essere circa tremila i tifosi dell'Atalanta all'Etihad Stadium stasera: un massiccio riversamento di calore per la squadra di Gasperini in questa prima storica partecipazione della Dea alla Champions League. C'è da conquistare anche i primi punti della stagione internazionale.

9.40: l'attesa a Bergamo - "L’Atalanta nella tana dei giganti"; così il Corriere di Bergamo in apertura. Grande attesa per la notte di Champions con la Dea che affronterà il Manchester City all'Etihad. "Restiamo umili, senza snaturarci": questo l’appello di Gian Piero Gasperini ai giocatori dell’Atalanta che svela un inedito retroscena: Guardiola lo invitò a casa sua a Barcellona dopo l'esonero dall'Inter.

Sezione: Altre news / Data: Mar 22 Ottobre 2019 alle 18:40
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print