La Gazzetta dello Sport ha intervistato Maxi Moralez, un argentino negli States che parla il dialetto, quello bergamasco. Già perchè la Dea è rimasta nel cuore e come a Maxi. Ecco quanto evidenziato: "Non so dove arriverà l’Atalanta in Champions, dipenderà pure dal sorteggio, ma ha le sue cartucce da sparare. Spero possa giocare a Bergamo, lì qualunque squadra farebbe fatica - si legge -. Muriel? È una punta con qualità impressionanti. Gomez? E' un amico importante, è il capitano, segna e fa segnare. È determinante. Percassi? Parla poco, ma quando lo fa ti cattura. Dove può arrivare questa Atalanta?E' arrivata l'Europa League, ora la Champions. Quindi, perché no? In poco tempo si potrebbe lottare per lo scudetto". 

Sezione: Altre news / Data: Lun 8 Luglio 2019 alle 17:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print