Maxi Moralez, centrocampista del New York City, ha parlato ai microfoni di Gianlucadimarzio.com rivelando di voler tornare a Bergamo un domani, dopo aver vestito la maglia dell’Atalanta: "Sono stato a vedere l’Atalanta contro il Manchester City qualche mese fa perché ero a Milano in vacanza. È stata una gioia incredibile vederla pareggiare contro una squadra così forte. Credo che neanche loro ci credessero, ma è stato il punto di partenza per arrivare dove è oggi. La mia cessione nel 2016? Sono scelte che uno prende e che deve valutare in quel momento. L’Atalanta prima che andassi a giocare in Messico, mi stava per vendere in due occasioni ma io non ho voluto. La terza volta non ho potuto rifiutare ma ero felice della decisione presa. All’Atalanta sono stati 4 anni e mezzo bellissimi: ci è nato mio figlio e rimangono quei momenti belli che ho vissuto lì. Per me quella città rappresenta tutto, non solo calcio. Oggi l’idea che abbiamo in famiglia è che quando smetterò di giocare, torneremo a Bergamo per vivere lì. Quando in una città ti trovi così, con la gente che ti accoglie bene sin dal primo giorno, sono cose che ti segnano per sempre”.

Sezione: Altre news / Data: Mar 31 marzo 2020 alle 10:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print