Il presidente dell'Atalanta è carico per la nuova stagione. Antonio Percassi, infatti, ha rilasciato una lunga intervista all'Eco di Bergamo a pochi giorni dall'esordio in campionato contro la Spal: "L'euforia che ci circonda ci dà forza, ma comprendo che il pericolo è lì, pronto a fare danni gravissimi. La nostra squadra è competitiva, tra un po' di gare mi auguro anche di sostenere che sia migliorata. Succederà se non sentiremo la pancia piena, perché dovremo mantenere umiltà: da domenica ci sentiremo forti solo giocando ogni partita con spirito e atteggiamento da Atalanta"

Su Gasperini: "Siamo in completa sintonia con lui, è la persona giusta al posto giusto. Lui conosce il calcio e le sue dinamiche meglio di tutti, è il nostro condottiero ed eviterà cali di tensione. Siamo più affiatati, dobbiamo partire bene". 

Sulla Champions: "Sarà un momento di crescita per tutti, faremo tesoro di ogni istante vissuto in campo internazionale. Giocheremo contro i più grandi club del mondo, pure se dovessimo chiudere il girone a zero punto sarà una grandissima esperienza"

Su Laxalt e il mercato: "Tutto è possibile, questo mercato è in evoluzione continua. Siamo vigili, se è un acquisto che serve per migliorarci non resteremo di certo a guardare. La gestione è in pareggio, sappiamo tutti che ci sono stati anche adeguamenti di ingaggio. Ma conta la squadra: il mister voleva più titolari e abbiamo soddisfatto la sua richiesta".

Sezione: Altre news / Data: Gio 22 Agosto 2019 alle 11:15
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print