Il debutto in Champions League e tutte le gare ufficiali della Dea del Girone C sono promosse da FRANA GOMME MADONE. Frana Gomme, conosciuta nel settore dall'inizio degli anni ottanta è un punto di riferimento per tutti quegli automobilisti e motociclisti che abbiano a cuore la propria sicurezza e quella di chi li circonda. Collocata in Via Pizzo del Diavolo, 6 - Madone \ info 035 995136 | https://www.franagomme.it/

CHAMPIONS LEAGUE, GIR. C
Mercoledì 18 Settembre 2019 
Ore 21 - Zagabria 

D. ZAGABRIA-ATALANTA 4-0 

RETI: 10' Leovac (DZ), 31' Orsic (DZ), 42' Orsic (DZ), 68' Orsic (DZ)

DINAMO ZAGABRIA (4-2-3-1): Livakovic; Theophile-Catherine, Dilaver, Peric; Stojanovic, Moro (72' Gojak), Ademi, Leovac; Olmo; Petkovic (82' Gavranovic), Orsic (76' Ivanusec).
A disp.: Zagorac, Hajrovic, Situm, Atiemwen. All. Bjelica.

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello (46' Pasalic); Hateboer, De Roon, Freuler (46' Malinovskyi), Gosens; Ilicic (88' Barrow), Gomez; Zapata.
A disp.: Sportiello, Palomino, Castagne, Muriel. All. Gasperini.

ARBITRO: Gil Manzano (Spagna).

AMMONITI: Djimsiti, De Roon, Theophile-Catherine, Moro
ESPULSI: -

LA CRONACA DI TUTTOATALANTA.COM 

22,53 - Fine della partita: D. Zagabria-Atalanta 4-0.

90' - Cinque di recupero.

88' - Entra Barrow per Ilicic.

84' - Zapata tutto solo davanti a Livakovic mette sul fondo. Non è proprio serata, di solito non sbaglia mai queste occasioni.

82' - Ancora Atalanta: interno destro di Pasalic in diagonale, la palla esce di pochissimo. Intanto nella Dinamo esce Petkovic ed entra Gavranovic.

78' - Colpo di testa di Gosens, palla sul fondo.

76' - Ovazione per Orsic che lascia il campo. Entra Ivanusec.

74' - Clamorosa occasione per l'Atalanta: Zapata si libera in area piccola, destro fortissimo e miracolo di Livakovic. Davvero una parata pazzesca in angolo.

72' - Gojak al posto di Moro.

68' - GOL DELLA DINAMO ZAGABRIA, 4-0. Lancio di Teophile, Orsic non lo marca nessuno, mette giù e infila ancora una volta Gollini. Poker dei croati con tripletta dell'ex Spezia, notte fonda per la Dea che però aveva cominciato bene la ripresa.

67' - Ammonito Nikola Moro.

58' - Lampo della Dinamo Zagabria: destro potente di Orsic, bravissimo ad opporsi Gollini.

54' - Prima vera occasione da Atalanta: Malinovskyi lancia a destra Ilicic con un filtrante splendido, cross sul secondo palo e Pasalic al volo mette a lato di poco. 

52' - È una Dea più convinta nella ripresa, oltre che schierata con un sistema di gioco differente. 

22,04 - Inizia la ripresa. Fuori Freuler e Masiello, dentro Pasalic e Malinovskyi. 

21,49 - Fine primo tempo: Dinamo Zagabria-Atalanta 3-0. Da incubo la prima frazione della Dea

45'+2 - Primo tiro in porta dell'Atalanta: destro di Gomez dal limite, para facile Livakovic.

45' - Tre di recupero a Zagabria.

42' - GOL DELLA DINAMO ZAGABRIA, 3-0. Dani Olmo strepitoso: lascia sul posto due giocatori della Dea, apre a destra per Stojanovic, cross sul secondo palo per Ademi che anticipa Toloi, mette dentro per Orsic che da due passi insacca il tris. Atalanta in grande difficoltà.

39' - Ammonito Theophile-Catherine.

31' - GOL DELLA DINAMO ZAGABRIA, 2-0. Arriva il raddoppio di Orsic, eppure la Dea stava reagendo bene allo svantaggio. Ma appena si accende Dani Olmo sono guai: giocata splendida sulla sinistra, scarico al limite dove l'ex Spezia brucia Gollini con un diagonale precisissimo. 

27' - Ammonito De Roon.

24' - L'Atalanta sembra aver preso le misure, intanto ecco tutti i tifosi della Dea che riempiono il settore a loro dedicato. Alcuni pullman erano stati fermati a lungo al confine con la Slovenia.

18' - Ammonito Djimsiti per fallo su Petkovic.

10' - GOL DELLA DINAMO ZAGABRIA, 1-0. L'avvio convincente dei padroni di casa si tramuta in gol: palla proveniente dalla destra, Leovac da pochi passi infila Gollini.

9' - Grandissima giocata di Dani Olmo, tiro mancino che però non inquadra la porta.

8' - Grandissima occasione per Ademi: sulla destra s'inserisce, va fino in fondo e appoggia di poco fuori alla sinistra di Gollini. 

6' - Dalla linea di fondo Ilicic sfiora la traversa con un tiro-cross.

21,00 - Fischio d'inizio!

20,58 - Squadre in campo, è arrivato il momento tanto atteso: la Dea esordisce in Champions. Sì, la competizione delle grandi d'Europa.

20,05 - Ecco le formazioni ufficiali: tutto confermato per l'Atalanta con Ilicic e il Papu Gomez alle spalle di Zapata.

20,00 - Settore ospiti dello Stadio Maksimir gremito: 3.000 tifosi atalantini pronti alla prima di Champions.

8,00 - L'emozione è tanta, inutile nasconderselo. L'Atalanta è pronta per scendere in campo e affrontare la sua prima avventura della storia in Champions League contro la Dinamo Zagabria. “Stiamo tutti bene”, questo è il mantra di Gasperini, anche per esorcizzare un pochino il timore di una sfida che sembra essersi già scaldata in conferenza con le parole di Petkovic, che insieme ai suoi vuole far sudare la Dea.
Il dubbio principale porta il nome di Luis Muriel, il quale ha lasciato tutti in ansia nelle ultime 48 ore. Il trauma al ginocchio lascia ancora qualche fastidio durante il tiro, ma il giocatore colombiano è comunque partito con la squadra. Nemmeno Luis vuole perdersi l'occasione di scendere in campo, ma visto l'impegno ravvicinato contro la Fiorentina il tecnico nerazzurro cercherà di monitorare costantemente le condizioni dell'ex Viola. Per il resto soltanto tantissime conferme per una sfida dai tanti temi: vincere per iniziare con il morale giusto, ma soprattutto per concretizzare una forza e un'idea di gioco che sta diventando un simbolo in tutta Europa.

COME ARRIVA L'ATALANTA - Per il turnover c'è ancora tempo, prima si pensa alla partita di questa sera. In difesa ci sono soltanto certezze, con Gollini tra i pali e Toloi, Djimsiti e Masiello in difesa. Il ballottaggio potrebbe essere tra il numero 5 e Palomino, ma il Gasp si affiderà probabilmente all'esperienza e alla solidità.
Rimane l'idea Kjaer per via dell'esperienza internazionale, ma almeno per questa sfida il tecnico degli orobici si affiderà all'usato sicuro. A centrocampo De Roon e Freuler hanno tirato il fiato nelle scorse gare, la sensazione è quella che giocheranno entrambi dal primo minuto. Gosens avrà una maglia da titolare, mentre Castagne e Hateboer si contenderanno l'unico posto disponibile sulla corsia esterna, con quest'ultimo favorito. In attacco non si tocca nulla, Gomez e Ilicic disegneranno calcio alle spalle di Duvan Zapata. Nella bolgia del Maksimir serviranno qualità ma anche quantità, il colombiano è l'uomo ideale per fare reparto da solo.

COME ARRIVA LA DINAMO ZAGABRIA - Il tecnico dei croati Bjelica non si è sbilanciato in conferenza stampa, ma sicuramente vorrà affrontare l'Atalanta con una formazione poco sbilanciata e ben impostata soprattutto a centrocampo. Si va verso il 4-1-4-1, il dubbio rimane sulla corsia esterna tra Gojak e Hajrovic, con quest'ultimo favorito per una maglia da titolare. Olmo dovrebbe andare a supporto di Petkovic, con Ademi sulla trequarti e Orsic sulla sinistra. Moro si piazzerà in mediana, mentre la difesa è già fatta: Stojanovic, Theophile, Dilaver e Leovac andranno a comporre il pacchetto arretrato a protezione di Livakovic.

Frana Gomme - Via Pizzo del Diavolo, 6 -  Madone  info 035 995136
Frana Gomme - Via Pizzo del Diavolo, 6 - Madone info 035 995136 © foto di tuttoatalanta.com
Sezione: Altre news / Data: Mer 18 Settembre 2019 alle 23:02
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print