Come da tradizione, oggi al Roof Garden Restaurant San Marco di Bergamo sono state svelate le divise dell'Atalanta per la stagione 2019-2020, quella che vedrà la Dea impegnata in Champions League per la prima volta nella storia, e per questo sarà la maglia più riconosciuta di sempre all'estero. 

11.50 - Ufficiale: Pasalic resta all'Atalanta. Nel corso della conferenza di presentazione delle nuove maglie, l'amministratore delegato Luca Percassi ha annunciato che Mario Pasalic resterà alla Dea anche per il campionato 2019-2020. La formula è il prestit annuale con diritto di riscatto dal Chelsea.

11.45 - Dal sito ufficiale dell'Atalanta: "Nell'occasione viene inoltre ufficializzato l'ingresso di Gewiss anche quale partner di maglia. Gewiss sarà infatti Terzo Sponsor tra i partner di maglia che contano già RadiciGroup quale Main Sponsor, UPower in qualità di Secondo Sponsor; AutomhaOfficial Sleeve Partner e naturalmente Joma Sponsor Tecnico".

11.40 - È possibile, sui canali social dell'Atalanta, visualizzare un video in cui si possono osservare nel dettaglio tutte e tre le divise, cliccando QUI

11.32 - Il profilo Instagram ufficiale dell'Atalanta ha svelato le nuove divise per la stagione: la prima è molto simile a quella dello scorso anno, classica e tradizionale. Colletto elegante, logo della Dea al centro, poco sopra lo sponsor principale Radici Group. Qualche differenza in più nella seconda: la banda nerazzurra orizzontale non è più al centro, ma in alto, coprendo anche parte delle spalle. La divisa dei portieri è totalmente arancione, anche i pantaloncini. Il logo Gewiss campeggia sul retro in tutte e tre, sul retro, sotto il numero di maglia. 

11.30 - Ecco, dall'Instagram dell'Atalanta, le magliette ufficiali della stagione 2019-2020:

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

‪ Le nuove maglie gara ufficiali #Atalanta 2019-2020! ️🤩‬ - ‪#GoAtalantaGo #Atalanta3uropa #AtalantaLife‬

Un post condiviso da Atalanta B.C. (@atalantabc) in data: 3 Lug 2019 alle ore 2:30 PDT

11.00 - Tradizione o innovazione? Nel 2017-2018 al primo anno Joma la prima maglia era con strisce verticali più larghe, la seconda con il colletto nerazzurro e la terza verde. Lo scorso anno la divisa per le gare casalinghe era molto classica, seguendo la tradizione; quella da trasferta era interamente bianca con solo una striscia orizzontale nerazzurra e il logo della Dea centrale; la terza, invece, di un colore tuchese-acqua marina.  

atalanta.it
atalanta.it
Sezione: Altre news / Data: Mer 3 Luglio 2019 alle 12:10
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print