L'ex Atalanta Guglielmo Stendardo è intervenuto a TMW Radio, durante Maracanà, per parlare del momento dei bergamaschi e non solo.

Sul passaggio agli ottavi di Champions
"Contento per la società, per l'ambiente. Tutto quello che sta arrivando non è casuale ma il frutto di un duro lavoro iniziato qualche anno fa e che sta cominciando a dare risultati. E' una squadra che rispecchia il carattere dei bergamaschi, che si sacrifica, corre, il tecnico ha plasmato dei giovani di qualità. E' stata compiuta un'impresa storica. Come l'Ajax? Ha giovani forti, magari potesse emulare quel cammino. Sulla carta ci sono squadre più competitive. Sarebbe un bel segnale, otterrebbe tutto attraverso il gioco, le idee e un gruppo di giovani forti".

Sul presidente Percassi
"Visionario, prevede ciò che potrebbe succedere ma lo fa attraverso una cultura del lavoro incredibile. Ha successi non solo in ambito calcistico ma soprattutto imprenditoriale. Ha ottenuto certi traguardi tramite il duro lavoro. All'Atalanta ci sono persone che lavorano per lei h24. E' un bel segnale per chi crede nei sogni. I sogni si avverano se si hanno le idee giuste. Non è detto che solo attraverso sacrifici economici si ottengono i risultati".

Su Gasperini
"Ha mostrato idee chiare, nonostante le assenze. Chi entra, fa comunque risultati straordinari. Merito della meticolosità dell'allenatore, che ha una metodologia di allenamento particolare. C'è tanto delle sue idee in questo risultato, oltre alla società. Che messaggio manda alle big del campionato questo risultato? Spendere soldi non significa ottenere sicuramente obiettivi migliori rispetto a chi ha idee e cultura del lavoro. L'Atalanta ha una squadra europea, corre sempre e giovani che si sacrificano, come l'Ajax. Anche in Europa può continuare a stupire questa squadra e perché no anche in campionato".

Sezione: Altre news / Data: Gio 12 Dicembre 2019 alle 19:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print