Il campione della Honda Marquez torna sullo spavento nelle Libere 3 a Jerez: "Sapevo che sarebbe arrivata la prima caduta, ho scelto la curva peggiore per cadere, ma l'importante è che sia qui. Sono vivo grazie agli air fence". Poi rassicura sulle sue condizioni, ottimista per domenica: "Il braccio? È okay. Non sono contento per la mia posizione in griglia, ma resto fiducioso per la gara"

Sezione: Altri Sport / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 09:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print