Con la corsa Champions ancora decisamente aperta e un piazzamento da conquistare, oltre che una finale di Coppa Italia da giocare, in casa Juventus il principale tema di discussione è quello legato al possibile, per qualcuno più che probabile, ritorno di Massimiliano Allegri alla Continassa. La posizione di Andrea Pirlo, lo raccontano i risultati, è giocoforza in discussione. Pubblicamente società e dirigenza hanno sempre sostenuto e dato supporto alla scelta estiva ricaduta sull’ex regista. Non ultimo Fabio Paratici nella più recente uscita pubblica. Fino a qui la conferma di Pirlo dopo la prima stagione da allenatore era sembrata in tutto e per tutto legata all’ingresso in Champions e al trofeo da vincere contro l’Atalanta, ma nelle ultime ore i rumors sembrano andare oltre. E raccontano di un Allegri pronto a tornare comunque, a prescindere da quello che sarà l’andamento finale della Juventus. E l'indizio social del tattico Dolcetti, per qualcuno, è significativo in tal senso.

Una scelta, quella legata all’eventuale ritorno di Allegri, che evidentemente avrebbe pesanti ricadute anche sul mercato e sulla programmazione futura. La posizione di Cristiano Ronaldo diventerebbe ancora più incerta, soprattutto dopo gli spifferi dei giorni scorsi che raccontavano di un Allegri pronto a suggerire ad Agnelli di separarsi dal 5 volte Pallone d’Oro per tornare a mettere al centro la squadra e la sua crescita. Paulo Dybala, invece, tornerebbe ad essere il nome di punta della Juventus, col tecnico livornese pronto a costruire la squadra del futuro intorno a lui. Chi rischierebbe, oltre a Ronaldo, sono Rabiot e Ramsey, vecchi arrivi a parametro zero con stipendi extralarge.

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 29 aprile 2021 alle 09:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print