Intervistato da Radio Bianconera, nel corso di ‘Up&Down’, l’ex bianconero Sergio Porrini ha analizzato il momento vissuto dalla Juventus: “La querelle tra Dzeko e Fonseca? Sicuramente al momento può influenzare un po’ gli umori dello spogliatoio e dell’ambiente Roma. Quando si verificano situazioni spiacevoli non si riesce a dimenticarle facilmente. L’Atalanta ha risolto il problema Gomez dando via il giocatore, a Roma non ci sono riusciti quindi penso che qualche problematica la possa dare. Ma se ci si trova davanti a persone mature alla fine si potrà risolvere il tutto in modo positivo. Nel mondo del calcio, ma non solo, le problematiche e gli scontri fanno parte della quotidianità, ci sono e non si può andare sempre d’amore e d’accordo. In queste situazioni le società forti sono quelle che affrontano il tutto meglio, l’Atalanta ad esempio ha dimostrato di esserlo schierando dalla parte del suo allenatore, anche se noi non sappiamo cosa è successo. La confusione porta a dei malintesi. A volte soluzioni drastiche possono fare il bene della squadra e della società, una società che non è forte e che non prende le parti dell’allenatore è una società debole, che alla fine vuole accontentare un po’ tutti. Quando fai così secondo me alla fine non vai lontano e non riesci a portare avanti un progetto vincente”.

Sezione: Calciomercato / Data: Sab 06 febbraio 2021 alle 08:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print