"Da oggi l’ordinanza della Regione Lombardia stabilisce l’obbligo di usare la mascherina per chi esce di casa. Peccato che le mascherine non si trovino, se non a caro prezzo. Dalla Protezione Civile e dalla Regione fino ad oggi non ne sono arrivate. Il Comune di Bergamo ha dunque deciso di acquistarne 200.000 (grazie anche alle donazioni, ndr) e a partire da da domani le distribuirà gratuitamente ai cittadini che ne sono privi attraverso la rete dei 200 negozi di vicinato. Tre cose importanti: 1) Servono per chi non le ha, non fatene incetta e soprattutto non sottraetele a chi ne ha bisogno! 2) Non uscite apposta per andarle a prendere. Quando andate a fare la spese le troverete dal vostro negoziante. Soprattutto le persone anziane (con più di 65 anni) che vivono sole: non uscite, ve le possono portare a casa i nostri volontari. Il numero da chiamare è sempre lo stesso: 342 0099675. 3) Mascherine obbligatorie non significa che possiamo uscire tranquillamente: restiamo in casa e usciamo solo se strettamente necessario!". Attraverso questo post dalla sua pagina facebook, il Sindaco di Bergamo Giorgio Gori ha fatto sapere ai cittadini bergamaschi di aver acquistato 200mila mascherine, per far fronte alla nuova ordinanza di Regione Lombardia per aiutare chi non ne fosse in possesso. 

Da oggi l’ordinanza della Regione Lombardia stabilisce l’obbligo di usare la mascherina per chi esce di casa. Peccato...

Pubblicato da Giorgio Gori su Domenica 5 aprile 2020
Sezione: #Coronavirus / Data: Mar 07 aprile 2020 alle 07:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print