L'Umbria e la Provincia autonoma di Bolzano in zona rossa (anche se in sostanza già lo erano dopo le ordinanze regionali), Molise, Campania ed Emilia Romagna in arancione. Sarebbe questo, a quanto si apprende, l'esito della cabina di regia sui dati del monitoraggio settimanale, che si è riunita questa mattina. Ora si attende la valutazione, e le relative ordinanze, da parte del ministro Speranza

Se così fosse, la Lombardia resterebbe in zona Gialla almeno per un'altra settimana.

10 regioni e PA con Rt maggiore di 1 - Sono 10 le Regioni e le Province autonome che hanno un Rt puntuale maggiore di 1, di cui 9 anche nel limite inferiore, compatibile con uno scenario di tipo 2, in aumento rispetto alla settimana precedente. È quanto risulta dal monitoraggio settimanale dell'Iss e del ministero della Salute sull'andamento della pandemia. Una regione, l'Umbria, ha un livello di rischio alto. Sono 12, rispetto alle 10 della settimana precedente, le regioni a rischio moderato (di cui 6 ad alta probabilità di progressione a rischio alto nelle prossime settimane) e 8 a rischio basso. A riferirlo SkyTG24

Sezione: #Coronavirus / Data: Ven 19 febbraio 2021 alle 12:25
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print