Occorre "consentire l'apertura dei servizi di ristorazione (e assimilati) fino alle ore 23, sia per le attività di somministrazione nel locale sia per le attività di asporto". E' quanto si legge nella bozza delle proposte che il governo sottoporrà domani al governo. Proposte - si legge nel documento visionato dall'AGI - condivise dalle Regioni e dalle Province autonome per l'adozione del prossimo Dpcm.

Sezione: #Coronavirus / Data: Lun 30 novembre 2020 alle 21:40
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print