L'ira di Attilio Fontana, governatore della Lombardia, non ha pace in questa cruciale giornata e aggiunge e dichiara in un'intervista che andrà in onda questa sera su Telelombardia: "Non ci si potrà spostare di comune in comune il giorno di Natale e Santo Stefano. Lo ritengo assolutamente inaccettabile perché non tiene conto della realtà lombarda. Sono cose che vanno nella direzione di una segregazione dei nostri cittadini, soprattutto degli anziani che rischiano di dover trascorrere le feste da soli. Sono arrivate tutte queste limitazioni contenute in un decreto legge sul quale noi non possiamo intervenire. Dobbiamo accettare quello che in realtà avremmo dovuto concordare".

Sezione: #Coronavirus / Data: Gio 03 dicembre 2020 alle 18:08
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print