Il Covid minaccia il regolare svolgimento delle partite internazionali. I calciatori della Premier League che raggiungeranno i ritiri delle Nazionali a marzo dovranno andare in quarantena per 10 giorni, se i Paesi in questione sono nella cosiddetta "lista rossa". Un problema che riguarda anche l'Europa League: l'Arsenal, con ogni probabilità, dovrà affrontare il Benfica in campo neutro perché il Portogallo è considerato a rischio..

Tutto nasce da un annunciato fatto ieri dal governo britannico, che ha disposto nuove e rigide normative per gli sbarchi dai paesi della "Lista Rossa'. Secondo il SunSport non esisterebbe alcuna esenzione per gli sport definiti "d'élite" (come il calcio) ed è improbabile che la situazione cambi presto. Una fonte governativa ha dichiarato: “Le regole sono chiare data la gravità della situazione sanitaria pubblica. Spetta alle autorità calcistiche prendere in considerazione piani appropriati per partite ed eventi".

Non ci sono dubbi, quindi: Arsenal e Benfica dovranno giocare in campo neutro e adesso intensificheranno i colloqui con l'UEFA per individuare i luoghi più adatti dove poter disputare le 2 sfide.

Sezione: #Coronavirus / Data: Gio 28 gennaio 2021 alle 14:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print