In conferenza stampa da Palazzo Chigi, il presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte illustra i contenuti del nuovo DPCM: “Il sistema a colori ci consente di evitare un lockdown generalizzato e questo risultato ci conforta, ma non possiamo abbassare la guardia in vista delle festività natalizie. Se mantenessimo i limiti delle regioni gialle in quel periodo, sarebbe un rischio. È per questo che introduciamo ulteriori restrizioni, limitate dal 21 dicembre al 6 gennaio. La strada per uscire dalla pandemia è ancora lunga: dobbiamo scongiurare il rischio di una terza ondata. Dal 21 dicembre al 6 gennaio sono vietati tutti gli spostamenti da una regione all’altra, anche per raggiungere le seconde case. Nei giorni 25 e 26 dicembre e 1 gennaio sono vietati gli spostamenti da un comune all’altro. Su tutto il territorio resta il divieto di spostarsi dalle 22 alle 5 del mattino. Per capodanno il divieto sarà esteso fino alle 7 del mattino del primo gennaio”.

A breve tutte le parole del premier Conte.

Sezione: #Coronavirus / Data: Gio 03 dicembre 2020 alle 20:29
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print