Il premier Giuseppe Conte, intervenendo in conferenza stampa per spiegare le decisione prese e i provvedimenti che conterrà il prossimo DPCM, parla così delle misure che adotterà il Governo: "Il nuovo provvedimento dovrà consentirci di affrontare questa nuova ondata di contagi e dobbiamo mettere in campo tutte le armi possibili per scongiurare un nuovo lockdown generalizzato, non possiamo permettercerlo. I sindaci potranno chiudere vie e piazze dove si creano assembramenti, consentendo l'accesso a chi deve raggiungere abitazioni private o luoghi di lavoro. Le attività di ristorazione sono consentite dalle 5 fino a mezzanotte se il consumo avviene ai tavoli, in alternativa fino alle 18. Le consegne sono consentite senza vincoli di orario e l'asporto fino a mezzanotte. Nei ristoranti si potrà stare contemporaneamente in sei al tavolo, nessuna limitazione di orario invece è prevista per i servizi di ristorazione negli aeroporti, sulle autostrade. Le attività scolastiche continueranno in presenza, per le squadre secondarie verranno favorite modalità di fruizione in turni, anche pomeridiani. Anche per le università dovranno attuare programmi didattici in evoluzione con il quadro pandemico. Rimane vietato lo sport a contatto di tipo amatoriale e non sono consentite competizioni di squadra dilettantistiche, consentite quelle individuali e lo sport professionistico".

Sezione: #Coronavirus / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 21:44
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print