"Faremo di tutto affinché lo sport, con tutti i benefici che comporta, non si fermi di nuovo". Questa la promessa del ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora, che ha rilasciato delle dichiarazioni per gli organi di stampa in merito al nuovo DPCM firmato dal presidente del Consiglio. "Dal lato sportivo al momento si è deciso di fermare solo le attività amatoriali degli sport di contatto: per intenderci, le “partitelle” organizzate tra amici. Non che non abbiano importanza o non siano utili ma in un momento così difficile, e speriamo per un breve periodo, dobbiamo ritornare a fare qualche sacrificio".

Sezione: #Coronavirus / Data: Mar 13 ottobre 2020 alle 12:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print