Il governatore Attilio Fontana ha firmato l'ordinanza che istituisce la zona arancione 'rafforzata' nel Bresciano, in 8 Comuni del Bergamasco e a Soncino (Cremona). Il provvedimento decorre dalle ore 18 di oggi, 23 febbraio, e sino al 2 marzo 2021, con "eventuale proroga sulla base dell'evoluzione del contesto epidemiologico". 

I Comuni della provincia di Bergamo coinvolti sono Viadanica, Predore, Adrara San Martino, Sarnico, Villongo, Castelli Calepio, Credaro, Gandosso (BG) e Soncino (CR). 

Per zona rafforzata s'intende regole e misure già in vigore per la zona arancione, in aggiunta la chiusura delle scuole d’infanzia, elementari e medie, il divieto di recarsi nelle seconde case, l’utilizzo dello smart working dove possibile e la chiusura della attività in presenza.

Sezione: #Coronavirus / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 19:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print