Bergamo, stamane, si è svegliata in una vera e propria lastra di ghiaccio. Il territorio orobico che ha toccato nella notte anche i -6°, ha avuto un risveglio decisamente freddo e diverse sono state le segnalazioni di pericolosità sull'asse stradale provinciale, che necessitava di più sale sui tratti prioritari della circolazione bergamasca. Si segnalano diversi sinistri questa mattina, alcuni di questi ravvisati a Mapello ed Almenno S. Bartolomeo. A confermarlo uno dei titolari della Concessionaria Autoghinzani Srl di Calusco d'Adda e San Paolo d'Argon, Fulvio Comi che ai nostri microfoni ha testimoniato: "Fin dalle prime ore del mattino, abbiamo ricevuto diverse segnalazioni di soccorso e pronti interventi in autofficina per urti conseguenti al pattinamento delle vetture sull'asfalto ghiacciato. Consigliamo a tutti i nostri clienti e non solo, di non fare accelerazioni e frenate brusche in queste condizioni climatiche, per evitare poca aderenza della vettura e di perdere il controllo della stessa. Raccomandiamo di circolare solo per esigenze strettamente necessarie, a prescindere dalle ordinanze in vigore". 

ULTIMO GIORNO DELL'ANNO FREDDO - Le temperature fredde faranno da cornice in questo ultimo giorno dell'anno e non superaranno quasi mai i 5°.  

© foto di TuttoAtalanta.com
© foto di TuttoAtalanta.com
© foto di TuttoAtalanta.com
© foto di TuttoAtalanta.com
© foto di TuttoAtalanta.com
© foto di TuttoAtalanta.com
Sezione: Cronaca / Data: Gio 31 dicembre 2020 alle 11:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print