Una stagione da autentico protagonista e ha messo il suo nome senz'altro sull'ottimo campionato del Grifone, soprattutto con l'arrivo di Ballardini sulla panchina del Genoa. Mattia Perin, nonostante abbia già più volte dimostrato la sua affidabilità, numeri a parte, non sarà riscattato dal patron genoano Enrico Preziosi. Secondo quanto appresto da TuttoAtalanta.com, il numero uno non è disposto ad esercitare il riscatto fissato a circa 10 milioni abbondanti dalla Juventus, club che detiene la proprietà del cartellino. 

PERIN PEDINA DI SCAMBIO - Il futuro di Mattia Perin resta avvolto ancora nella nebbia, ma la Juventus avrebbe in mente di mettere sul piatto il cartellino del portiere, molto gradito al tecnico Gian Piero Gasperini, più conguaglio economico per arrivare a Robin Gosens, valutato 40 milioni dall'Atalanta. 

 

Sezione: Esclusive TA / Data: Mer 07 aprile 2021 alle 15:13
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print