ATALANTA-SPAL 1-2
Sportiello 6 - Pronti via e deve mettere i guantoni per una parata non banale su Strefezza. Poi mette in difficoltà Pasalic con un passaggio criminoso.
Toloi 5,5 - Dalla sua parte gravita Di Francesco, ma spesso è in anticipo con proiezione offensiva. Poi però viene saltato secco da Valoti sul 2-1.
Caldara 6 - Che non sia al massimo della forma è evidente, ma ha delle buone letture soprattutto nei fuorigioco (dal 64' Muriel 5,5 - Entra e non ha l'occasione per fare come all'andata).
Palomino 5,5 - Dopo aver marcato Lukaku gli tocca Petagna, sembra quasi divertirsi a pressare e spostarlo. Però nel secondo tempo prima scivola sull'assist di Reca, poi si fa saltare da Valoti. Prestazione ampiamente sufficiente ma sporcata dai due gol.
De Roon 5,5 - Adattato nel primo tempo nel ruolo di terzino, ha qualche problemino. Ritorna al centro ma è coinvolto dalla serata così così della squadra.
Freuler 6 - Potrebbe siglare il gol del vantaggio con una bella percussione. Viene sostituito per un difensore di ruolo (dal 46' Djimsiti 5 - Reca gli parte e non lo prende più. Non è il suo ruolo).
Pasalic 5 - Il suo primo tempo è insufficiente, perché sbaglia praticamente tutte le scelte. Poi, davanti a Berisha, colpisce Missiroli in tuffo disperato.
Gosens 6,5 - È un momento di grazia per l'esterno tedesco che è l'unico ad avere il cambio di marcia ideale.
Gomez 5 - Non ha il piglio delle giornate migliori, era anche in forse fino alla vigilia. Però i suoi strappi sono solo un ricordo nella serata del Gewiss Stadium (dal 59' Malinovskyi 5,5 - Abbatte un avversario con una cannonata. Poi non ha grande impatto sulla partita).
Ilicic 6 - Grande merito di sbloccare il risultato con un colpo di tacco molto bello, ma poi gioca una partita meno qualitativa del solito.
Zapata 6 - Ottima l'azione sul vantaggio, quando salta secco Cionek. Poi colpisce una traversa e vuole segnare, ma si intestardisce troppo. Ha qualche occasione, ma anche Berisha fa benissimo.

Sezione: Il Pagellone / Data: Lun 20 Gennaio 2020 alle 22:50 / Fonte: Andrea Losapio
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print