Keylor Navas 6,5 - Compie due interventi strepitosi su Hateboer e su Caldara, che però era in fuorigioco. Incolpevole sulla rete dell’Atalanta, nel finale esce per un problema muscolare (Dall’81’ Rico sv).

Kehrer 6 - Non è un terzino e si vede sulle accelerazioni di Gosens. Parte un po’ timido ma poi acquista fiducia e alza il proprio raggio d’azione.

Thiago Silva 7 - Sbroglia le situazioni più intricate per i suoi agendo senza fronzoli. Non sbaglia un colpo. Precise le chiusure sugli attaccanti dell’Atalanta.

Kimpembe 6 - Ci mette spesso il fisico sbarrando la strada agli attaccanti nerazzurri. Sfortunato sul rimpallo da cui nasce il gol del vantaggio atalantino.

Bernat 5,5 - Qualche problema di troppo su Hateboer, stringe troppo lasciando libero Pasalic in occasione del’1-0 dell’Atalanta.

Herrera 5,5 - Prova a costruire l’azione per la sua squadra ma la pressione dei giocatori dell’Atalanta gli lascia poco raggio d’azione (Dal 73’ Draxler sv).

Marquinhos 6,5 - Difensore aggiunto, cerca di tamponare quando l’Atalanta spinge abbassandosi anche in area di rigore. Nel finale segna il gol che riequilibra il match e dà il via alla rimonta.

Gueye 5,5 - Vivace sul fronte d’attacco offensivo, si fa vedere spesso aggredendo molto bene anche l’area di rigore ma nella fase difensiva non è molto preciso (Dal 74’ Paredes sv)

Neymar 7 - E’ la vera anima del PSG. Le sue accelerazioni sono sempre pericolose. Grazia Sportiello aprendo troppo il piattone ad inizio match ma serve a Marquinhos la palla del pareggio.

Icardi 5 - Prova a muoversi sul fronte d’attacco ma la retroguardia dell’Atalanta fa ottima guardia sull’argentino che non ha spazio per colpire (Dall’82’ Choupo-Moting 6,5 - Entra e si fa trovare al posto giusto al momento giusto siglando il gol che vale la semifinale).

Sarabia 5 - Si allarga spesso sulla sinistra provando il dialogo con Icardi e con Neymar ma non riesce a lasciare il segno come vorrebbe Tuchel (Dal 63’ Mbappé 7 - Rientra dopo il brutto infortunio. Le sue accelerazioni creano diversi grattacapi, serve un cioccolatino che Choupo-Moting scarta e gusta).

Sezione: Il Pagellone / Data: Mer 12 agosto 2020 alle 23:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print