GELMI, voto 6,5
Bravissimo in un paio di interventi decisamente dove l'estremo difensore atalantino, come un gatto, è stato abile a sventare il pericolo. Sui gol Viola, nulla può fare. 

G. RENAULT, voto 5,5
Dopo l'ultima prestazione, un piccolo passo indietro per l'esterno di Brambilla. Fatica, dalla sua parte, a contenere le sortite offensive della Fiorentina. 

dal 46' SCANAGATTA, voto 5,5 
Alti e bassi. Non riesce a meglio incidere rispetto al compagno rilevato. Sicuramente stringe i denti in un ruolo non abituale per lui. 

CITTADINI, voto 6,5
Al centro della difesa non si passa. Qualche sbavatura, ma poi ci mette l'agonismo e il cuore. 

SCALVINI, voto 5,5
Si perde nel finale Tirelli, macchiando di fatto una partita fin lì perfetta. 

RUGGERI, voto 7
Partita di grande sostanza e qualità. La sua gamba è decisamente superiore a tratti rispetto agli avversari, ottimo contributo e minutaggio prezioso per lui in vista della Prima squadra. 

GYABUAA, voto 8
Se Gasperini lo ha fatto debuttare il 13 Dicembre 2020 in Serie A contro la Fiorentina ci sarà un perchè. Il centrocampista nerazzurro detta i tempi, rompe e imposta il gioco della Baby Dea. Nella ripresa, dopo che i padroni di casa passano in vantaggio, prende in mano i suoi e prima serve un assist al bacio per Rosa, ben innescato da Kobacki, poi con gioiello di rara bellezza, stoppa di petto da fuori area un cross dalla sinistra di Vorlicky e al volo infila nel sette il 3-2. 

PANADA, voto 6,5
Uscito per infortunio, un vero peccato per il centrocampo nerazzurro. La sua gara, fino a quel momento, era sui suoi livelli di grandissima qualità e dalla sua battuta da corner è arrivato il colpo vincente di Sidibe.

dal 33' BERTO, voto 5
Entra nel ruolo di play basso, dà il suo contributo. Non è sempre pulito negli interventi, ne è la riprova l'azione pericolosa che il Direttore di gara gli sanziona, da regolamento, col rosso diretto. Lascia in dieci la Dea nel momento più importante della gara.

SIDIBE, voto 7
Ci ha preso gusto col gol, è lui abile a girare di testa subito dopo 2' il primo vantaggio nerazzurro. 

VORLICKY, voto 6,5
Prestazione da grande giocatore, bravo a ripiegare quando occorre ed essere decisivo in fase offensiva. Dai suoi piedi arriva l'assist col contagiri per il 3-2 di Gyabuaa. Gli manca solo il gol.

dall'84' GRASSI, SV 

ROSA, voto 7
Fortemente voluto arriva il gol che tanto cercava. Schierato dal 1' da Brambilla, il centravanti nerazzurro non delude la fiducia riposta e fa un gol importantissimo. 

dal 67' ITALENG, voto 6
Entra nella ripresa in una fase concitata del match. Si fa vedere poco dalle parte di Luci, ma dà comunque il suo apporto nel momento in cui bisogna stringere i denti. La sua rabbia agonistica, gli costa un giallo. 

KOBACKI, voto 6,5
Non entra nello score del match, ma vale per lui lo stesso discorso fatto per Vorlicky, perchè avrebbe anche lui meritato la rete. Ha qualità e grande visione di gioco. Il suo assist per Rosa vale come un gol. 

dall'84' DE NIPOTI, SV 

ALL. BRAMBILLA, voto 6,5
Il successo in mano fino all'ultimo giro di lancette poteva valere lui un grosso balzo in avanti, e per quanto fatto vedere in campo meritato. Il rammarico di aver sbagliato diverse occasioni e non aver chiuso la gara con un punteggio più rotondo. L'espulsione e il forcing in finale dei padroni di casa gli costano un punto decisamente stretto. 

Sezione: Il Pagellone / Data: Mer 17 febbraio 2021 alle 15:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print