Si profila la terza stagione consecutiva alla guida dell'Atalanta Primavera per Massimo Brambilla. In Serie B lo volevano tutti, ma alla fine è rimasto il tecnico dei baby nerazzurri: "Lo Scudetto vinto il mese scorso contro l'Inter è stato il culmine di un percorso importante, dove abbiamo compiuto un percorso di crescita importante. Sono rimasto perché le motivazioni sono altissime, di fronte ci sono traguardi prestigiosi come la Youth League, che ci permetterà di confrontarci con i top club europei. Qui c'è programmazione, la mentalità del club è assorbita in ogni categoria, consente a tutti di guardare verso l'alto. Anche Gasperini è rimasto? Non avevo dubbi, è ambizioso e vorrà togliersi altre soddisfazioni".

Sezione: Primavera 1 TIM / Data: Gio 1 Agosto 2019 alle 16:30
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print