Classe 2001, una cascata di ricci e tanta qualità. A otto anni l’Inter lo rincorre ma viene subito blindato a Bergamo. Ecco chi è il baby trequartista dalle grandi prospettive

Che il vivaio dell’Atalanta fosse tra i migliori d’Italia, se non il migliore, è ormai chiaro da anni. Da Zaza a Bonaventura, da Scirea a Morfeo, da Pazzini a Caldara. La rubrica su gianlucadimarzio.com arriva a sottolineare un altro talento in orbita. È Cortinovis, una stella emergente. Forse la prossima. Quella maglia numero 10 è il suo outfit naturale. E anche in azzurro, con l’Under 18, gli sta benissimo. A nessuno, meglio di lui. Accostarlo a registi d’esperienza come Pirlo o De Rossi è ancora un passo azzardato e a diciotto anni certi paragoni non fanno neanche bene, ma se queste sono le premesse sognare un po’ non fa male a nessuno.

IL TALENTO – Un mix di classe, visione di gioco e fantasia. Un po’ guerriero, un po artista.

LEGGI DI PIU' QUI 

Sezione: Primavera 1 TIM / Data: Mar 8 Ottobre 2019 alle 11:30 / Fonte: Lavinia Saccardo - Gianlucadimarzio.com
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print