"Decisioni che umiliano Fabbri prima e Doveri dopo, con effetti micidiali: tutt’e due le volte si registra un eccesso di influenza di Mazzoleni sui colleghi in campo". Duro attacco sulle pagine di Repubblica all'opera dell'addetto al Var nelle gare Napoli-Cagliari e Benevento-Cagliari.

"Tra Godin e Osimhen che vola in gol il contatto è ininfluente ma ritenuto “pesante”, quello di Asamoah atterra in area Viola ma è giudicato “debole”. Nel Protocollo Var si legge: “il Var è autorizzato a fornire consulenza all’arbitro, ma spetta sempre all’arbitro prendere la decisione finale”. Ma decide sempre Mazzoleni, mentre Fabbri e Doveri subiscono la “consulenza” di Mazzoleni, nell’unico caso che invece limita il Var".

Sezione: Serie A / Data: Lun 10 maggio 2021 alle 11:48
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print