La Serie A 2019-20 comincerà nel weekend 24-25 agosto e si concluderà il 24 maggio. La ratifica della decisione presa ad aprile dal Consiglio di Lega è arrivata ieri: l'assemblea ha deciso velocemente, cancellando anche il Boxing Day dopo la prova dell'anno scorso. 

Immancabili polemiche - Le big e la FIGC avrebbero preferito cominciare e finire prima, per allinearsi alle altre leghe in vista dei primi impegni nelle competizioni europee e per permettere alla Nazionale di prepararsi meglio all'Europeo. Una polemica vecchia e non risolta: la Serie A sarà l'ultimo grande campionato a cominciare. 

Novità in vista? - Adesso si guarda solo alla data in cui sarà ufficializzato il calendario. Il 29 o il 30 luglio conosceremo il cammino delle 20 squadre, che potrebbe subire una sostanziale novità: l'ad della Lega, Luigi De Siervo, sta studiando alcune modifiche al sorteggio. Un'idea, secondo La Gazzetta dello Sport, potrebbe essere quella di eliminare la corrispondenza tra le gare di andata e di ritorno con una sorta di doppio sorteggio. Un sistema già usato in Premier per gli impegni nelle Coppe nazionali, ma che la Serie A vuole portare a un livello successivo, rimescolando completamente anche le sfide del girone di ritorno.

Sezione: Serie A / Data: Lun 8 Luglio 2019 alle 16:30
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print