La UEFA starebbe pensando di estromettere Juventus, Real Madrid, Milan e Barcellona dalle prossime due edizioni della Champions League, in quanto club che ancora non hanno rinunciato definitivamente alla Superlega, e Paolo Condò, a Sky Sport, ha commentato questa possibile decisione: "La UEFA sta dimostrando di non saper vincere, visto che hanno comunque avuto la meglio nella battaglia delle 48 ore. Con queste pene però si penalizzano proprio quei tifosi che perderebbero la possibilità di vedere la propria squadra competere nella competizione più importanti. Devono essere sanzionati i dirigenti, non i club. Il braccio di ferro è stato vinto, ora si deve essere abili a riportare le squadre nell'albo nelle migliori d'Europa. Andando anche a cercare una strada che accontenti tutti dal punto di vista economico".

Sezione: #SuperLega / Data: Gio 06 maggio 2021 alle 00:11
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print