La SPAL di Semplici vola sulle ali: uno dei tratti distintivi del club estense è proprio che il valore aggiunto arriva dalle fasce. Soprattutto quella destra, con Manuel Lazzari grande protagonista di questa seconda salvezza per la squadra di Ferrara. Arrivato all'azzurro, il laterale è pronto a spiccare il salto: dal Napoli all'Atalanta, per finire con la Lazio e il Torino, sono tante le big del nostro campionato che lo seguono, ormai da tempo. Tanto che lo stesso dg Vagnati ha aperto di recente all'addio: "Speriamo che non succeda, ma sono convinto che qualcuno ce lo porterà via". Valutazione? Attorno ai 20 milioni di euro.

La storia alla SPAL - È quella di chi è partito dal basso ed è arrivato al massimo. Come gli spallini, appunto. Nel 2013, fa parte del gruppo della Giacomense che la famiglia Colombarini, dopo aver rilevato la SPAL, si trasferisce in blocco a Ferrara. Si parte dalla Seconda Divisione, si arriva in Serie A: sei stagioni sempre sulla fascia destra, a sgroppare e crossare. Fino all'azzurro dell'Italia. Fino alle 200 presenze (e 4 gol) che raccontano in numeri la carriera biancoazzurra di Lazzari.

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 24 Maggio 2019 alle 13:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print