L'agente aveva detto qualche giorno fa che tra il suo assistito Patrick Cutrone e l'Atalanta non ci sono mai stati contatti. Probabilmente è così, perché al momento resta solo un'idea, ma per l'attacco la Dea sta continuando a seguire l'attaccante del Milan, in cerca di maggiore continuità. Con mister Giampaolo, in rossonero, avrebbe più spazio poiché il tecnico abruzzese è abituato a giocare con il 4-3-1-2, però non avendo ancora certezze il suo futuro resta in bilico. E poi c'è anche il Fair Play Finanziario da rispettare: una eventuale cessione del ragazzo proveniente dalla Primavera risanerebbe e non poco la situazione in casa Milan. Attenzione però anche alle altre pretendenti, su tutte il Torino e il Sassuolo: la prima perché cercherà di sostituire il Gallo Belotti, destinato alla Roma, la seconda per i legami di amicizia che intercorrono fra le società.

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 14 Giugno 2019 alle 17:30
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print