In vista di Udinese-Atalanta, La Gazzetta dello Sport ha intervistato il doppio ex allenatore della sfida Luigi Delneri: "La partita? Sarà intensa, spettacolare, aperta a ogni risultato. Si affrontano due belle squadre che stanno bene. L'Atalanta viene da due sconfitte? A Empoli ha perso male ma col Napoli ha fatto una buona partita. L'Atalanta non è malata, tutti partecipano al gioco, tutti segnano. Ha senso parlare ancora d'Europa? Sì perché c'è ancora più equilibrio rispetto al passato. E' impossibile fare previsioni. Se mi cercassero di nuovo Atalanta e Udinese? Non mi piacciono i ritorni: quando è successo con Ternana e Chievo, non è finita molto bene".

Sezione: Altre news / Data: Ven 7 Dicembre 2018 alle 15:30 / articolo letto 692 volte
Autore: Simone Franzini