Juventus, Allegri in vista dell'Atalanta: "Squadra molto fisica e tecnica"

13.03.2018 12:00 di Twitter @tuttoatalanta Twitter:   articolo letto 1217 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Juventus, Allegri in vista dell'Atalanta: "Squadra molto fisica e tecnica"

Dopo il sorpasso, contro l'Atalanta la Juventus proverà l'allungo sul Napoli, nel recupero della 26esima giornata in scena domani alle 18 all'Allianz Stadium. Tuttomercatowebsegue live l'incontro stampa, in programma alle 12 dal Media Centre bianconero. Si comincia parlando degli infortunati e di Mandzukic: "Alex Sandro è un pochino affaticato. L'unico che rientra è Buffon, gli altri li valuterò oggi. Sabato abbiamo un'altra partita prima della sosta".

Sulla corsa scudetto: "Il Napoli è lì, c'è ancora lo scontro diretto. Dobbiamo pensare all'Atalanta, una squadra che fisicamente ci impegna molto. Ripeto: il Napoli non è tagliato fuori dallo scudetto".

Su Pjanic e Matuidi: "Matuidi ha fatto due partite, una dietro l'altra, dopo il rientro. Pjanic al 99,9 per cento domani dovrebbe rientrare".

Sulla sfida contro l'Atalanta: "Sono tutte gare difficili, al di là del recupero. E' una squadra molto fisica e con buona tecnica. Bisognerà avere grande rispetto dell'Atalanta, come lo abbiamo avuto contro l'Udinese".

Le differenze rispetto agli scorsi anni: "E' arrivato Matuidi, un ragazzo di temperamento e di corsa. All'inizio, con i due mediani, la squadra ha fatto buoni risultati, fino al rigore sbagliato a Bergamo. C'è sempre la voglia di dimostrare di essere i più forti. Vincere non è una cosa normare ma straordinaria. Non abbiamo ancora vinto niente".