Dopo aver punito due volte in undici minuti la Roma Primavera nella semifinale scudetto, Sebastiano Esposito, attaccante classe 2002 dell'Inter, si sofferma ai microfoni della Lega per analizzare i novanta minuti dello stadio Ricci: "Roma battuta con grande cattiveria. Ora vogliamo battere anche l'Atalanta, servirà il cuore" 

Sezione: Altre news / Data: Gio 13 Giugno 2019 alle 14:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print