Pari in casa per l'Atalanta Femminile

 di Alessandra Donadoni  articolo letto 662 volte
Fonte: http://www.atalantafemminile.com/
© foto di Francesco Scopece/TuttoLegaPro.com
Pari in casa per l'Atalanta Femminile

ALMENNO SAN SALVATORE – L’Atalanta Femminile dell’allenatrice Samantha Ceroni non riesce ad andare oltre il pareggio nel delicato match contro l’Atletico Oristano. Sono la sfortuna, i legni e l’ottimo portiere ospite a fermare la formazione nerazzurra. La cronaca. Nella prima frazione Atalanta in vantaggio al quarto d’ora: sugli sviluppi di un calcio d’angolo Picchi prova la conclusione di testa, che viene respinta dal portiere. Su questa ribattuta però Piacezzi è micidiale e porta in vantaggio le compagne. Segue una mischia furibonda in area, con quattro conclusioni in successione per l’Atalanta, ma il portiere fa salva la porta in altrettante occasioni. Al 40’ il pareggio: rimpallo a centrocampo e Derio parte, si inserisce tra due difensori e batte l’incolpevole Salvi. Nella ripresa la musica resta la stessa: un palo per Caio, due salvataggi sulla linea e delle strepitose parate da parte di Bade. E il risultato sul tabellone non cambia. 

L'Intervista. Al termine del match ecco le parole del dirigente dell’Atalanta Femminile, Giacomo Mangili: “Le nostre avversarie sono venute qui per il pareggio e l’hanno ottenuto. Noi invece volevamo qualcosa di più e credo legittimamente, alla luce di quanto emerso dal campo e delle occasioni create. Purtroppo però non è andata così. Pazienza, teniamo duro e continuiamo a lavorare con la grinta di sempre”.

Il Tabellino.

Atalanta Femminile – Atletico Oristano  1-1
Atalanta Femminile: Salvi, Rossi (16’st Fragni), Poeta, Spini, Brasi (18’st Bonati), Piacezzi, Caio, Santus, Picchi, Barcella, Pandolfi. All. Samantha Ceroni.
Atletico Oristano: Bade, Sanpieri, Casula, Razzoli, Carai, Ambrosio, Avus, Diana, Derio, Pinna, Sotgiu. All. Michele Pianturo.
Reti: 16’pt Piacezzi (A) e 40’pt Derio (O).
Note: terreno di gioco in ottime condizioni. Trecento spettatori circa.