Lo Spartak Mosca sta vivendo un periodo molto delicato nel rispettivo campionato russo e, dopo la rescissione del contratto del tecnico Valerij Karpin, ora tiene banco il valzer dei nomi che potrebbero succedere da qui a fine stagione sulla panchina del blasonato club. Attualmente il club è terzo in classifica a quattro punti dalla capolista Lokomotiv (Lokomotiv Mosca pt. 44, Zenit 41, Spartak M. 40, Dynamo Mosca 39). A preoccupare il club russo sono state le recenti prestazioni che hanno visto la squadra perdere punti contro i fanalini di coda Terek (1-0) e l'ultimo pareggio in casa contro l'ultima della classe Anzhi (12 punti) per 2-2.

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, raccolte in esclusiva da TuttoAtalanta.com, sul taccuino del noto club non si sono soltanto l'attuale tecnico dell'Amkar Perm Stanislav Cherchesov Jurgen Klinsmann, cui si pensava in vista della prossima stagione, ma anche l'attuale allenatore dell'Atalanta, come già era uscito poche settimane fa, Stefano Colantuono.

E' decisamente remota e pressochè impossibile la partenza dell'allenatore nerazzurro in questo momento, anche con la Dea praticamente quasi salva. I recenti risultati ottenuti con l'Atalanta in queste stagioni e l'ormai consacrazione del tecnico bergamasco logico che induca altri club, anche esteri, a farci un pensierino.

 

Sezione: Esclusive TA / Data: Ven 21 Marzo 2014 alle 15:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print