Le pagelle - Petagna crea, Papu distrugge. Gli episodi condannano la Dea

 di Matteo Mongelli Twitter:   articolo letto 1443 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Le pagelle  - Petagna crea, Papu distrugge. Gli episodi condannano la Dea

BERISHA, voto 6,5: quando è chiamato in causa risponde sempre presente mostrandosi una garanzia per i compagni

TOLOI, voto 7: è l'uomo in più del centrocampo quando si tratta di far partire i suoi. Controlla benissimo l'attacco dell'Inter ed è sempre pronto a ripartire. (Dal 76' HAAS: s.v.) 

PALOMINO, voto 7: uno tra lui e Toloi sono incaricati di uscire a centrocampo quando l'Inter prova a costruire. Partita di grande impegno e concretezza difensiva.

MASIELLO, voto 6,5: il metronomo della difesa atalantina nel primo tempo. Nel secondo tempo l'Inter mette in seria difficoltà i bergamaschi con giocate e traiettorie improvvise.

HATEBOER, voto 6,5: nel primo tempo ha sui piedi la palla del vantaggio ma Handanovic ha la meglio. Quando l'Inter spinge il centrocampista dà una mano alla difesa. Quando si tratta di far ripartire il contropiede cerca la sponda di Ilicic per bucare gli avversari.

CRISTANTE, voto 5,5: bene nel primo tempo con grande personalità in fase di costruzione e male in occasione del primo gol dell'Inter quando perde Icardi in area di rigore lasciandolo solo davanti a Berisha.

DE ROON, voto 6: prestazione senza infamia e senza lode quella del centrocampista che apre in quasi tutte le occasioni verso gli esterni non inventando nulla in particolare.

CASTAGNE, voto 6: buono il supporto ai difensori in fase di attacco interista. Recupera qualche buon pallone a centrocampo.

ILICIC, voto 6,5: nel primo tempo trova alcuni diagonali che permettono ai centrocampisti di trovarsi davanti ad Handanovic ed andare vicino al gol. Buon esperimento di Gasperini giocando con tre trequartisti e il falso nueve. (Dal 54' PETAGNA 6,5: entra e fornisce un ottimo assist al papu Gomez che malamente sbaglia e va vicinissimo al gol in alcune occasioni. Buonissimo spezzone)

KURTIC, voto 6: nel tridente offensivo impostato da Gasperini è quello che deve cambiare il gioco per sbilanciare la difesa avversaria. Perfetto nei cambi di gioco.

GOMEZ, voto 5: insufficienza quella del Papu che ha sui piedi il gol del pareggio e manda la sfera in Curva. Nell'azione precedente l'Inter trova il raddoppio chiudendo la gara. Partita con poca incisività. (Dal 66' ORSOLINI 5,5: non entra in partita)