Chiamateli gli irriducibili. Così il Corriere di Bergamo analizza il supporto atalantino in quel di Israele. Quelli che nessun fattore, né logistico né economico, può tenere lontano dalla Dea. Previste 50 unità nerazzurre per sostenere il club atalantino.

LA PARTENZA - Qualcuno partirà da Venezia, altri da Malpensa sulla tratta diretta Milano-Tel Aviv, mentre altri sono partiti ieri sera da Verona.

I COSTI - La trasferta, considerando tutti gli annessi e connessi, comporterà un esborso quantificabile circa tra i 600 e i 700 euro, calcolando le spese di vitto e di alloggio con un soggiorno che potrebbe prolungarsi anche di un'ulteriore notte. 

Sezione: Altre news / Data: Gio 9 Agosto 2018 alle 08:00 / articolo letto 889 volte / Fonte: Corriere di Bergamo
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta