Gasperini: "Europa difficile. Terzo posto? Gettiamo acqua sul fuoco"

 di Lorenzo Casalino  articolo letto 1687 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Gasperini: "Europa difficile. Terzo posto? Gettiamo acqua sul fuoco"

Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha parlato al Torneo dell'Aldini per la costruzione di un ospedale in Siria. "Aver fatto felice Bergamo dopo il Napoli è stato bello -ha detto a Premium Sport-, siamo stati travolti da quelli venuti all'aeroporto. E' stata una festa notevole, ora l'impegno aumenta ma se riuscissimo a ripetere situazioni del genere sarebbe il massimo. La Champions? Gettiamo acqua sul fuoco: per noi l'Europa è difficile, siamo tutte in pochi punti. C'è il rischio di arrivare in Champions e di arrivare fuori da tutto. Ci sono tante partite, vediamo tra qualche domenica. Atalanta-Fiorentina? E' uno snodo cruciale, le partite ora assumono importanza maggiore. Si va verso il finale del campionato, ogni gara ha un valore superiore ma sono ancora parecchie con tanti scontri per tutti. Gagliardini? E' stato bravo, è entrato nell'Inter nel modo migliore facendosi apprezzare. Contro di noi... Lo conosciamo bene, sappiamo pregi e difetti, contro di noi sarà più dura. Averlo perso è un problema, è un giocatore importante, la sua assenza pesa notevolmente ma siamo contenti che si sia da subito inserito nell'Inter, facendo quel che sta facendo".