Italia, Barella e Cristante: Ventura lancia i giovani che giocano

 di Redazione TuttoAtalanta.com Twitter:   articolo letto 752 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Italia, Barella e Cristante: Ventura lancia i giovani che giocano

Giampiero Ventura prepara diverse sorprese per la sfida contro l'Albania. A partire dal modulo, che dovrebbe tornare a essere il 4-2-4 con Candreva al posto di Verdi a destra e Insigne confermato a sinistra, insieme ai due attaccanti centrali Immobile ed Eder. I dubbi si concentrano così soprattutto a centrocampo, dove Gagliardini (sei presenze e 227 minuti in stagione) sembra destinato a lasciare spazio a uno tra Bryan Cristante e Nicolò Barella, pronti ad affiancare il titolarissimo Parolo. Un ballottaggio, quello tra il classe '95 e il classe '97, che suscita grande curiosità, proprio in un momento in cui l'Italia sembra avere bisogno assoluto di novità in mediana. E se per il centrocampista dell'Atalanta (otto presenze, 556 minuti e tre gol in stagione) non si tratterebbe di esordio assoluto (sarebbe comunque un esordio dal 1'), visti i 15 minuti giocati venerdì sera contro la Macedonia, per il talento del Cagliari (otto presenze, 717 minuti e un gol in stagione) sarebbe senza dubbio una prima volta memorabile.

Ventura corre ai ripari e, dopo aver testato "i giovani che non giocano nelle big", è pronto a scommettere su quelli che nella loro squadra di club, seppur di fascia minore, sono protagonisti assoluti.