Le pagelle - Centrocampo d'imprecisione, Petagna isolato. Bene le seconde linee

 di Matteo Mongelli Twitter:   articolo letto 3329 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le pagelle - Centrocampo d'imprecisione, Petagna isolato. Bene le seconde linee

BERISHA, voto 6: non può nulla sui tre gol, Dybala lo gela e Mandzukic non gli lascia il tempo di posizionarsi. Su Pjanic intuisce ma non basta.

TOLOI, voto 5,5: sull'assist di Dybala nel secondo gol non ci arriva per un pelo, in ritardo sul calcio di rigore reclamato dalla Juventus. Cerca una volta di arrivare sulla trequarti ma sbaglia completamente l'appoggio. Da rivedere.

CALDARA, voto 6: tiene bene le redini della difesa sin quando Dybala non decide di risolvere da solo la partita. Nella ripresa l'Atalanta attacca ma quando la Juve riparte non ce n'è per nessuno.

MASIELLO, voto 5,5: cerca in tutti i modi di non fare passare la Juventus ma quando i bianconeri arrivano in prossimità dell'area di rigore lo battono sulla velocità. 

CONTI, voto 6: non riesce a risultare decisivo, le poche volte che viene pescato libero dai compagni pecca di imprecisioni andando ad affrettare precocemente la conclusione a rete o il cross.

GRASSI, voto 5,5: entra subito in partita mettendo in difficoltà la Juventus ma non riesce ad essere decisivo quando serve. (Dal 59' LATTE 6: entra a partita in corsa e ci mette lo zampino per riaprire la gara)

FREULER, voto 5,5: quando si tratta di finalizzare nell'errore di Neto ad un quarto d'ora dalla fine decide di passarla a Konko sprecando una grande occasione. Il centrocampo della Juventus non gli lascia spazio per creare l'azione.

SPINAZZOLA, voto 5: a centrocampo sbaglia diverse volte il passaggio non riuscendo a fare da tramite tra l'impostazione difensiva e il terminale offensivo Petagna

KURTIC, voto 5,5: ad inizio partita lotta su ogni pallone ma quando la Juventus prende le misure non riesce più ad essere decisivo e viene chiuso ogni volta che prende palla (Dal 45' KONKO 6: inizia la gara con un clamoroso errore in fase di ripartenza. La riaggiusta con il fantastico gol del due a uno)

PETAGNA, voto 5,5: ha la possibilità di essere pericoloso di fronte alla porta ma è troppo lento in fase di realizzazione. Sembra "spaventato" dalla difesa della Juventus. Nel finale aumentà l'intensità e prova diverse volte la conclusione.

D'ALESSANDRO, voto 5: tanta velocità ma parecchia imprecisine in fase di appoggio. Ha l'occasione per riaprire la partita ma si fa murare il tiro dalla difesa. Nettamente in ritardo su Lichsteiner sul rigore del tre a uno. (Dal 82' GOMEZ: S.V.)

Db Bergamo 30/10/2016 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Genoa / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Remo Freuler © foto di Daniele Buffa/Image Sport
Db Bergamo 30/10/2016 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Genoa / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Andrea Petagna © foto di Daniele Buffa/Image Sport