La società intanto è già proiettata al mercato estivo nell'ottica di miglioramento dell'organico, di comune accordo con Ancelotti, per provare a garantire al tecnico quegli accorgimenti nell'organico congeniali al suo calcio, sicuramente più verticale e meno di possesso rispetto al predecessore. Al di là delle manovre per l'attacco e degli interventi massicci a centrocampo, il club interverrà anche per le corsie laterali per terzini più di gamba che dediti principalmente al fraseggio e l'uscita bassa.

Diversi i nomi che circolano. Occhi in casa Atalanta perché nella lista c'è anche Hans Hateboer e ieri c'è stata l'apetura diretta del suo agente a Radio Crc: "Hateboer è pronto per fare un passo in avanti nella sua carriera ed effettivamente ci sono club italiani e inglesi interessati a lui. Niente è impossibile, anzi avremmo voglia di discutere con il Napoli perchè lo riteniamo lo step giusto per la nostra crescita". Nell'Atalanta però milita anche Timothy Castagne, forse in pole in questo momento: ha il vantaggio di essere un '95 e la capacità di giocare su entrambe le corsie. Un vantaggio non da poco considerando che il Napoli, oltre ai dubbi su Hysaj che non ha rinnovato, non ha certezza neanche sull'out mancino con Mario Rui che non ha convinto e Ghoulam che fatica a tornare al top.

Sezione: Calciomercato / Data: Ven 3 Maggio 2019 alle 17:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print