Termina 1-1 il match tra Juventus e Benevento, anticipo delle 18 della nona di campionato. Bianconeri avanti al 21' col gol del solito Alvaro Morata, controllo e dribbling su Ionita, poi sinistro a fulminare Montipò sul palo lontano. La Juve sembra controllare il match ma nei minuti di recupero stacca la spina, prima grande occasione del Benevento con Schattarella, grande parata di Szczesny che salva in angolo. Poi all'ultimo minuto il napoletano Gaetano Letizia trova la rete del pari con una grande giocata che manda a spasso la difesa bianconera. Nell' intervista a bordo campo, al termine del primo tempo, il laterale del Benevento dedica la rete a Diego Armando Maradona. Nella ripresa la manovra della Juventus è lenta e prevedibile e la squadra di Pirlo non riesce a trovare il gol della vittoria. Con questo punto i bianconeri si portano a 17 punti raggiungendo la Roma al quarto posto.

BENEVENTO-JUVENTUS 1-1
20' Morata, 45'+3' Letizia

BENEVENTO (4-3-2-1): 
Montipò; Letizia, Glik, Caldirola (33' Maggio, 60' R. Insigne), Barba; Hetemaj, Schiattarella, Improta; Ionita (72' Tello), Caprari (72' Tuia); Lapadula (72' Sau). All. F. Inzaghi

JUVENTUS (4-4-2): 
Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Danilo, Frabotta; Chiesa (69' Bernardeschi), Arthur (62' Bentancur), Rabiot, Ramsey (62' Kulusevski); Dybala, Morata. All. Pirlo

Lega Serie A - La Sintesi
Sezione: Altre news / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 11:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print