L'attaccante dell'Atalanta Luis Muriel, è intervenuto in zona mista per commentare lo spettacolare 3-3 dell'Olimpico contro la Lazio. Queste le sue parole raccolte dai colleghi de Lalaziosiamonoi.it: "Dopo il primo tempo dovevamo chiudere la partita e mantenere questo vantaggio. Sono arrabbiato come tutti i miei compagni che erano in campo. Quando sono uscito non pensavo potesse accadere. La Champions League? Abbiamo dimostrato tanto in queste prime otto partite. Stiamo facendo un campionato fantastico e abbiamo tutto per arrivare in alto. Parlare di Scudetto sarebbe troppo, però abbiamo dimostrato di avere qualità e un gioco che ci permette di pensare in grande. Anche in Europa ci crediamo ancora, sarebbe un errore andare a giocare contro il City senza convinzione. Abbiamo già pagato dazio nelle prime due partite, ora vogliamo fare bene anche se non è facilissimo. Le voci di mercato? Il mio procuratore è di Roma e tante volte si è parlato di questa possibilità. Ma è lo stesso di Correa e avendo lo stesso ruolo quest’ultima estate non c’era la volontà di creare questa concorrenza".

Sezione: Altre news / Data: Sab 19 Ottobre 2019 alle 21:31
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print