Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, è intervenuto a Sky Sport 24 sulla notizia dei 14 tesserati positivi al Genoa: "La soluzione potrebbe essere ridurre la quarantena a 7 giorni, con un tampone in uscita. Il protocollo era valido, ma qui ha bucato, non ha funzionato, è probabile che troveranno dei positivi anche al Napoli. Non ho nessun dubbio sulla valenza dei tamponi del Genoa, è probabile i 14 positivi siano venuti in contatto con Perin, da lì hanno sviluppato la carica virale per far risultare positivo il tampone. Non possiamo pensare di fare una medicina basata semplicemente sul tampone. Nelle 12-24 ore successive possono cambiare le cose, il tampone è un'istantanea, magari il virus è ancora in fase di incubazione"

Sezione: Altre news / Data: Mar 29 settembre 2020 alle 21:39
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print