Che campionato sarà con il Mondiale di mezzo? Un interrogativo che si sono posti in molti, e al quale Arrigo Sacchi, ha detto la sua a La Gazzetta dello Sport: "Un torneo strano, questo è sicuro. Vincerà la squadra più determinata e quella che avrà la rosa più ampia, perché in una stagione del genere bisogna mettere in preventivo tanti ostacoli. Il Mondiale può condizionare, e non poco. È una nuova esperienza e noi italiani non andiamo molto d’accordo con le novità. Una cosa ci tengo a dirla: si sta giocando troppo, non c’è tempo per allenarsi e questo inevitabilmente va a scapito della velocità, della bellezza, delle emozioni e dello spettacolo".

Sezione: Serie A / Data: Ven 05 agosto 2022 alle 12:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
vedi letture
Print