La Champions ha abbracciato ieri sera l'esordio di due ex atalantini. Federico Peluso è, infatti, partito dal primo minuto nella gara vinta dalla Juventus in Scozia contro il Celtic. Un esordio coi fiocchi, perchè il terzino ex anche dell'AlbinoLeffe ha contribuito alla nascita dell'azione dell'1-0. Peluso ha poi lasciato il campo per crampi, ed al suo posto è entrato proprio Simone Padoin, altro esordiente di serata. Si parte da Bergamo e si arriva in Europa...

CELTIC-JUVENTUS 0-3 (0-1)

RETI: 3' Matri, 32' st Marchisio, 38' st Vucinic

CELTIC (4-4-2): Forster; Lustig (14' st Matthews), Wilson, Ambrose, Izaguirre; Forrest, Brown (35' st Kayal), Wanyama, Mulgrew; Commons (28' st Watt), Hooper. A disp.: Zaluska, Nouioui, Ledley, Miku. All.: Lennon

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Caceres; Lichtsteiner, Marchisio, Pirlo, Vidal, Peluso (24' st Padoin); Matri (36' st Pogba), Vucinic (40' st Anelka). A disp.: Storari, Marrone, Giovinco, Quagliarella. All.: Conte

ARBITRO: Mallenco

NOTE: Ammoniti: Lichtsteiner, Padoin, Marchisio (J), Hooper, Forrest, Brown (C)

LE PAGELLE:

PELUSO, voto 6,5
Conte lo ripropone dal primo minuto tre giorni dopo la sfida contro la Fiorentina e l'ex Atalanta risponde presente con l'assist per Matri che apre le danze. Cresce col passare delle gare anche in fase difensiva, esce per crampi nella ripresa. (Dal 69' Padoin SV)

 

Sezione: L'angolo degli ex / Data: Mar 12 Febbraio 2013 alle 23:45 / articolo letto 2074 volte
Autore: TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta