L'Inter vuole vendere Radja Nainggolan. I nerazzurri, che un anno fa hanno messo a bilancio il giocatore per 38 milioni di euro (24 + Santon e Zaniolo) ora vorrebbero rientrare dall'investimento, con solo alcuni club cinesi che sarebbero pronti a pagare la cifra per poi, come per Stephan El Shaarawy, garantire un ingaggio importante al belga. Servono comunque 30 milioni per i nerazzurri per evitare minusvalenza.

OFFERTE DA ASCOLTARE - Il Ninja ha già rifiutato due proposte da Galatasaray e Lokomotiv Mosca che garantivano lo stesso ingaggio dell'Inter, mentre è pronto ad aprire la porta per la Cina, ma servirebbe uno stipendio di alto, altissimo livello. Nainggolan per ora non ha fretta di decidere il futuro, a meno che non arrivi già ora una proposta molto ricca. Su di lui ci sono Dalian Yifang e Shanghai Shenhua. Guangzhou per ora indietro, ma un anno fa c'erano stati contatti in questo senso.

L'ipotesi italiana si chiama Atalanta

Sezione: Calciomercato / Data: Mar 9 Luglio 2019 alle 20:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print