"Clima più disteso tra le parti che proveranno, per quanto difficile, a ricucire lo strappo". Sky Sport prova ad analizzare e approfondire quella è la questione di mercato che più tiene incollati gli addetti ai lavori, anche perchè proprio nelle ultime ore l'Inter pare abbia mosso dei primi concreti passi per il Papu Gomez

LA SITUAZIONE - Per il Papu ingresso in campo nel secondo tempo contro la Juve, poi due esclusioni: Roma e Bologna. Che ne sarà di Gomez? Se lo stanno chiedendo in tanti, anche se prima della sosta natalizia da rumors vicini a Zingonia, si vociferava una piccola tregua tra le parti. 

LO SCENARIO - Al momento sembrano prendere più corpo le possibilità di un addio del trequartista argentino, più che una permanenza. Di una cosa è certa, l'Atalanta valuta tra gli 8 e i 12 milioni ad oggi il cartellino del calciatore e, considerando che il Papu guadagna attualmente 3 milioni con bonus di stipendio l'anno (scadenza contratto 30 giugno 2022), senz'altro chi farà l'investimento dovrà pensare ad almeno un biennale e farsi i propri conti di quest'operazione. 

LE PRETENDENTI - In Italia Gomez farebbe gola a molti, lo pensa il Torino per risalire una classifica che piange e il solo 'Gallo' Belotti non è abbastanza, l'Inter ha preso più quota, considerando che l'arrivo di Pochettino al PSG darebbe lo spunto per uno scambio Eriksen-Paredes, ed ecco che servirebbe un trequartista che faccia quello che tanto Conte si auspicava dal danese. Lo sognano anche a Napoli, Gattuso bravo a far coesistere caratteristiche e spogliatoio, e a Firenze, dove la partenza di Chiesa ha lasciato un vuoto che Callejon non ha colmato. L'operazione Gomez, in termini economici, al momento nel nostro campionato vede solo l'Inter in pole position, soprattutto se Marotta dovesse riuscire a prendere un buon conguaglio dall'operazione Eriksen-PSG. Altrimenti solo l'estero, ora come ora, potrebbe far fronte alle richieste del calciatore che tenderebbe anche a correggere l'attuale ingaggio verso l'ultimo contratto della sua carriera.

Sezione: Copertina / Data: Dom 27 dicembre 2020 alle 17:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print