Doppio ex di Milan-Juventus, big match della 16^ giornata del campionato di A, Marco Borriello, che dalle colonne de La Gazzetta dello Sport ha parlato della sfida. Concentrandosi in particolar modo su Cristiano Ronaldo, il più decisivo calciatore dei campionati europei (Lewandowski ha una media migliore, ma sono del portoghese il 48% dei centri della Juve): "I numeri parlano per lui, tutti i suoi gol portano vittorie, è assolutamente decisivo. E in Italia al top c’è pure Ciro Immobile: non ha vinto scudetti, ma pesa tanto per la sua squadra".

Sul fatto poi che i bianconeri rischino di divenire eccessivamente CR7 dipendenti: "Morata ha fatto vedere anche di essersi fatto le ossa, Dybala è crea calcio, e la Juve ne ha bisogno. Ma è inevitabile sentire la mancanza di uno che segna 40 gol a stagione. Diciamo che la Juve, una squadra nuova, in questo momento non può fare a meno di Ronaldo".

Sezione: Serie A / Data: Mer 06 gennaio 2021 alle 12:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print